Intermezzo 1 : La potenza è nulla senza controllo

Home

   

Scopo della presente pagina

Rendere evidente quanto è importante scattare i panorami con il polarizzatore

 

 

 

 

 

 

Confronti

 

 

 

Di seguito alcune foto con e senza polarizzatore montato, oppure con polarizzatore montato ma ruotato su attivo o su non attivo.

Per coerenza sono stati disattivati tutti gli interventi di LR e uniformato il punto di bianco.

Le foto sono scattate a mano libera e dopo aver ruotato la ghiera per cui spesso l'inquadratura non corrisponde fedelmente. Ho cercato di riallineare le foto con Photoshop, senza però alterarle e poi le ho ritagliate opportunamente per evidenziare le differenze.

 

La differenza è impressionante, specialmente in presenza di specchi d'acqua e quasi sarebbe superfluo ogni commento xchè le immagini parlano da sole.
Però volendo dedicare qualche riga per i miei lettori più distratti si può iniziare parlando delle foto in cui è presente un cielo limpido. In questo tipo di foto e se il sole è laterale l'effetto del filtro è molto pronunciato e la quantità di luce sottratta al cielo è tanto grande da esaltare la luce ed i dettagli del suolo che di conseguenza appaiono più luminosi. Anche le nuvole appaiono più consistenti, come se fossero dense.

Un'altro aspetto assolutamente importante è il trattamento la luce riflessa che può essere generata da qualsiasi corpo o superficie e che in ogni caso diventa luce polarizzata. Questa luce in certi casi può essere completamente annullata dal filtro. Oltre ai riflessi più noti tipo quelli dell'acqua, voglio soffermarmi su quelli generati dalle piante. Foglie e fili d'erba sono per loro natura specchi naturali e guardando con attenzione una foto di un prato si può vedere un puntino bianco in cima ad ogni filo d'erba. Il polarizzatore elimina tutti questi punti luminosi dando molta più naturalezza all'immagine ed una nitidezza maggiore complessiva alla foto (vedere la foto al vigneto qui sotto).

 

 

 

 
   
 
   
 
   
 
   

 
   

Visto che Anto dice che non riesce a decidere quale di queste immagini preferisce, cioè se trova più interessante quella con o senza polarizzatore, di seguito ripropongo le foto senza ritagli, cioè intere ed una di seguito all'altra. Magari in questo modo riesce a capire che CON è molto meglio.
Ho provveduto a elaborare le foto con LR (senza esagerare particolarmente). L'idea sarebbe dimostrare come l'elaborazione non riesce a recuperare i benefici dati dal filtro anzi una foto ottenuta con un polarizzatore permette un'espansione enorme delle possibilità di ritocco e perfezionamento.

 
   
senza
con
   
senza
con